sandro-camilleri 

Sandro Camilleri è un imprenditore nel settore dell’elettronica. Si è laureato in Business Administration and Finance alla European Business School di Londra, con tesi “The development of Smart Card Technology Introduction”.

Dopo un corso nel 1994 in Finance and M&A alla Wharton University of Philadelphia ha acquisito esperienze rilevanti presso Young & Rubicam a New York nella sezione di pianificazione pubblicitaria, presso il Banco di Roma nella sede di New York, Forex Division (Swap & Currencies) e presso la Hambros Bank, Londra, come Trader nel settore Bonds e nella divisione M&A.

Sandro Camilleri ha maturato un’esperienza professionale come CEO diNexa-Venice e Farmu Nuova-Milan, aziende che operano nel campo dei servizi aziendali e gestione delle carte di credito. Dal 1996 al 2006 è stato CEO di PCU Italia SpA(il distributore italiano di Datacard).

L’azienda ha iniziato rivendendo carte personalizzate, sistemi di imbustamento e lettori ottici. PCU Italia è stata quotata alla Borsa di Milano a inizio 2001. Dal 1996 Sandro Camilleri è stato coinvolto nella strategia del gruppo e ha sviluppato relazioni con partner internazionali. Nel luglio 2007 ha venduto le sue quote ad un fondo di investimenti Italiano.

Tra il 2000 e il 2006 è stato membro del Consiglio e successivamente Chairman di IPM Srl, software house per lo sviluppo di sistemi di pagamento. Dal 2006 è stato Chairman del consiglio e CEO di Matica System SpA e Matica Holding SA. Ha raggiunto una crescita internazionale e di profitto, finanziando e sviluppando la vision e la strategia del gruppo.

Da agosto 2011 è CEO di Matica Technologies AG, competitor globale per soluzioni di identificazione (carte d’identità, passaporti, biometrica) che offre sistemi per la stampa di carte per governi, autorità pubbliche, imprese e aziende.

Sandro Camilleri possiede parte del pacchetto azionario di Katakana SA.